Pedalando nel cilento

dal 26 giugno al 3 luglio 2021

Un viaggio alla scoperta del Cilento, territorio di bellezze naturali uniche, ma anche di storia e di cultura. Terra di grandi ispirazione, fu la musa di moltissimi poeti e cantori, primo fra tutti Omero, che si basò su queste coste per raccontare il mito delle sirene presente nell'Odissea

Questo viaggio, in collaborazione con FIAB Camerota, vuole a portarvi a conoscere i più bei angoli del Cilento in maniera slow, muovendosi in bicicletta e pernottando in strutture di ospitalità diffusa, modello ricettivo che vuole andare a far risaltare le imprese locali, sottolineando l'importanza del tessuto sociale del posto e la cultura e tradizione delle persone che ci vivono.

 

Download
SCARICA QUI LA PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO
BiciViaggio Cilento.pdf
Documento Adobe Acrobat 23.1 MB

Sabato 26 giugno: San Severino di Centola/Palinuro/Capo Palinuro/Spiaggia della Marinella/San Severino di Centola km 25 - dislivello 250 m

Arrivo dalle ore 10:00 alle ore 12:00, check-in in hotel e parcheggio delle vetture (per colori che sceglieranno quest'opzione di trasporto) che verranno riprese il 2 luglio per recarsi a Paestum.

Nel pomeriggio, partenza in bici per Palinuro, con breve sosta nelle Gola del Diavolo. Palinuro deve il suo nome al personaggio della mitologia romana, mitico nocchiero di Enea, tradito dal dio Sonno mentre conduceva la sua flotta di navi verso l'Italia. 

Ci soffermeremo nel borgo per scoprirne gli angoli più caratteristici e per gustare un ottimo gelato artigianale. Di nuovo in bici, pedaleremo fino alla Spiaggia del Mingardo, una delle più belle del CIlento, per il primo tuffo al tramonto.

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

Domenica 27 giugno: SanSeverino/Centola/Capo palinuro/Arco Naturale/Spiaggia del Mingardo/Marina di Camerota km 40 - dislivello 450 m

Mattina dedicata al riposo; dopo la colazione, briefing in piscina con le guide FIAB per studiare le varie tappe del viaggio. Pranzo light in hotel.

Nel primo pomeriggio, partenza in bici. Pedaleremo attraverso i borghi di Foria e Centola per poi volare verso il mare, ammirando l'Arco Naturale lungo il percorso, una splendida struttura naturale in roccia che apre la via alla spiaggia e al mare. Aperitivo e tempo libero in spiaggia.

Arrivo in campeggio, check-in, cena presso un ristorante locale e pernottamento.

 

Lunedì 28 giugno: Marina di Camerota/Valle del Mingardo/Licusati/Camerota/Marina di Camerota  km 35 - dislivello 400 m

Colazione libera e partenza in bici per la tappa del giorno. Si inizierà inerpicandoci fino a Camerota, con una sosta a metà percorso per narrare del poema di Kamaraton, la ninfa che rifiutò Palinuro e che, per la vendetta di Venere, fu trasformata nella roccia su cui si erge oggi Camerota. 

Arrivo a Camerota, culla di antica tradizioni artigiane; visita di un laboratorio di terracotta per conoscere una delle produzioni tipiche del luogo.

Arriveremo a Licusati, piccola frazione situata nel parco nazionale del Cilento, con sosta per visitare un caratteristico museo frantoio.

Arrivo alla Spiaggia del Mingardo, tempo libero al lido balneare. Pranzo a base di pesce azzurro.

Nel pomeriggio rientro in struttura, cena libera e pernottamento.

 

OPZIONALE: Possibilità di partecipare, per chi lo desidera, a una lamparata notturna, caratteristica pesca di pesce azzurro. Partenza in serata dal porto e rientro previsto per le 24:00. Cena al sacco.



Martedì 29 giugno: Sentiero degli Infreschi/Sentiero Costa del Cilento km 6 - dislivello 250 m

Colazione libera. Inizio del percorso trekking tra la Macchia Mediterranea sul bellissimo Sentiero degli Infreschi, che ci permetterà di raggiungere tre delle cale più belle del Cilento. Sosta presso la Spiaggia del Pozzallo per un tuffo in mare.

Si proseguirà poi per Cala Bianca, eletta spiaggia più bella d'Italia nel 2013, con la sua distesa di ciottoli bianchissimi e l'acqua marina azzurro turchese.

Si arriverò infine a Porto Infreschi, porto naturale conosciuto dagli antichi romani che vi si rifugiavano nei momenti di tempesta lungo il ritorno alla capitale. Pranzo libero.

Nel primo pomeriggio, saliremo su un'imbarcazione che ci porterà fino al porto di Marina di Camerota, con soste balneari al largo e visita alle grotte.

Rientro in struttura, cena libera e pernottamento.

 

Mercoledì 30 giugno: Marina di Camerota/Lentiscosa/San Giovanni a Piro/Bosco/Acquavena km 55 - dislivello 650 m

Colazione libera e partenza in bici per il bellissimo borgo di Lentiscosa. Arrivo a San Giovanni a Piro e sosta d'obbligo al terrazzo della Ciolandrea, che ci regalerà un panorama mozzafiato sul Golfo di policastro e sulla Cost della Masseta. Visita al centro storico e sosta per il pranzo libero.

Arrivo a Roccagloriosa, storica roccaforte che funse da punto strategico di questo territorio per diversi secoli. Check-in presso le strutture previste dall'ospitalità diffusa. Visita al museo del paese, rientro in struttura, cena e pernottamento.

 

Giovedì 1 luglio: Roccagloriosa/Celle di Bulgheria/Poderia/San Severino di Centola/Floria/San Nicola/Pisciotta km 65 - dislivello 400 m

Colazione in struttura e partenza in bici. Arrivo a Pisciotta e accoglienza presso la cantina Lamadè, un'eccellenza gastronomica volta a far risaltare le piccole realtà del territorio. Visita guidata nel borgo medievale di Pisciotta e degustazione di Olio Evo Cultivar Pisciottana con la spiegazione di uno storico produttore di questa eccellenza autoctona. Inoltre, degustazione delle alici di Menaica su pane cilentano tostato.

Pranzo cilentano a km 0 presso la Cantina Lamadè.

Nel tardo pomeriggio, check-in in hotel a San Severino di Centola, cena libera e pernottamento.



Venerdì 2 luglio: Paestum km 25

Colazione in hotel e partenza con la propria vettura o con il treno (treno ore 7:51 regionale 5578) per Paestum. Una volta arrivati, visita guidata in un'azienda agricola e caseificio per assistere al processo di lavorazione della bufala.

A seguire, visita agli scavi archeologici di Paestum e del museo, con reliquie risalenti al dominio dell'antica Grecia. Pranzo libero; consigliata l'Azienda Agricola Il Tempio.

Saliremo poi in bici fino a Capaccio e sistemazione in ospitalità diffusa. Cena dell'arrivederci presso il ristorante "La Pietraia", passeggiata nel borgo e rientro in struttura per il pernottamento.

Sabato 3 luglio: Paestum 

Colazione in struttura e check out. Fine dei servizi.




Quota di partecipazione: € 690,00 con minimo 15 partecipanti

Pre iscrizione gratuita fino al 6 giugno

 

Comprende:

 

- 7 pernottamenti: Hotel 3* a San Severino (Hotel Borgo Antico), campeggio/villaggio a Marina di Camerota (Villaggio Esca) e ospitalità diffusa a Roccagloriosa e Paestum

- Pasti: 4 colazioni, 4 pranzi e 4 cene

- 4 ingressi

- 4 visite guidate

- 1 navigazione

- Accompagnamento FIAB Camerota e supporto con furgone in loco per tutta la durata del tour

- Trasferimento bagagli e supporto con un furgone per tutti gli spostamenti il loco

- Assicurazione medico-bagaglio e annullamento

 

Non comprende:

- Pasti dove non specificato

- Extra di carattere personale

- Assicurazione integrativa facoltativa VIAGGIATE SERENI: € 21,00 con minimo 8 paganti

- Noleggio bike o e-bike; il noleggio avverrà in loco mettendosi in contatto con un fornitore sul posto - chiediamo comunque di segnalarci il noleggio e la vostra statura per aver a disposizione la giusta misura di bicicletta

- Supplemento singola: € 140,00 per persona per l'intero periodo previa verifica di disponibilità

- Tassa di soggiorno se dovuta

- Tutto quanto non specificato in comprende

 

Accompagnatore: FIAB Camerota

Per info: biciviaggi@caliba.it - segreteria.fiab@gmail.com