dal 20 al 26 luglio 2019

Due ruote sopra Berlino


Berlino! Città-stato, 3 milioni 500 mila abitanti, dopo Londra la seconda città d’Europa per numero di abitanti. Enclave occidentale in quello che dopo la fine della 2a guerra mondiale era il territorio della DDR, nel 1991 torna ad essere la Capitale della Germania (riunificata) dopo la caduta del Muro di Berlino e la fine della guerra fredda.

A partire degli anni Novanta la città ha subito profonde trasformazioni: da zona di confine dove si fronteggiavano due modi opposti di vedere il mondo e la sua organizzazione a città ricca di fermenti artistici, aperta alle diverse culture. Una città ricca di vita, accogliente, dinamica, che guarda avanti senza dimenticare gli anni bui della sua storia.

È la città dei musei, ce ne sono ben 170, dal labirintico Museo dell’Olocausto, al Pergamonmuseum, al mitico Checkpoint Charlie, al museo del cinema tedesco, con l’interessante collezione su Marlene Dietrich.

Una città da vivere soprattutto nelle sue piazze, nei suoi quartieri. Potsdamerplatz, il cuore di Berlino, Unter den Linden, il Duomo, la torre della televisione, la nuova stazione centrale a pochi passi della quale si trova il nostro albergo.

Ricca di cultura e di storia ma che nei suoi numerosi locali nel centro storico, a Charlottenburg, a Savignyplatz, lungo le sponde della Sprea, il fiume che la attraversa, offre ogni giorno momenti di socialità e di spensieratezza.

Escursioni in bici, natura, storia, modernità. Un programma denso quello che vi proponiamo, con tantissime uscite di gruppo ma che prevede anche spazio per iniziative individuali. Con la chiave dell’albergo (il centralissimo Intercity Hotel Hauptbahnhof) vi verrà consegnato un abbonamento per circolare liberamente su tutti i mezzi pubblici di Berlino. Tranne dove espressamente previsto nel programma il biglietto per la bici va acquistato a parte e vi permette di accorciare le tappe quasi in qualsiasi momento. Vi consigliamo di arrivare uno–due giorni prima o di ripartire uno due giorni dopo per poter effettuare delle visite in autonomia a musei ed attrazioni. 

 

Difficoltà facile/media

Bici consigliata: turismo con cambi di velocità (noleggio sul posto). Sconsigliata la bici da corsa

Fondo: asfalto e tratti di sterrato

Accompagnatori FIAB: Michele Mutterle e Alberica di Carpegna

Aiuto sul posto di Alberto e Barbara, soci FIAB residenti a Berlino

Max 40 partecipanti

Albergo: InterCityHotel Berlin Hauptbahnhof ****

 

Programma:

 

Sabato 20 luglio

Ritrovo direttamente all’Intercity hotel Hauptbanhof a Berlino alle 18:00. Consegna delle bici per chi le ha noleggiate, illustrazione biciviaggio e cena in albergo. Passeggiata dopocena al Reichstag e alla Porta di Brandeburgo nei dintorni dell’albergo.

 

Domenica 21 luglio 20 + 20 km

“NON C’È MURO CHE TENGA” Il mattino ciclo escursione guidata sui luoghi protagonisti del periodo della guerra fredda, della divisione in due della città. Accompagnati per due ore e mezza da una guida di madrelingua italiana non mancheremo di pedalare davanti al Reichstag, sotto la Porta di Brandeburgo, al muro dietro al Checkpoint Charlie, al Checkpoint Charlie e alla East Side Gallery passando per il viale Unter den Linden, l’Università, il castello, il Duomo, l’Isola dei musei, Alexanderplatz e il famoso viale Karl Marx (splendido esempio di architettura comunista). Il percorso dura due ore e mezza, finendo vicino all’albergo. Pomeriggio per chi vuole continuazione passeggiata in bicicletta in compagnia per altri luoghi meno conosciuti della città oppure pomeriggio libero per visita in autonomia musei e attrazioni. Cena libera.

 

Lunedi 22 luglio 75 km

“L’ANELLO DELLA SPREA” Partenza il mattino con la metro fino a Erkner e ritorno a Berlino in bici nel pomeriggio. Ad Erkner ci inseriremo nello Spree-Radweg (la ciclovia dello Spree), che nella sua interezza si sviluppa per ben 120 chilometri lungo le rive dello Spree, il principale corso d’acqua di Berlino che sfocia nell’Havel. Pedaleremo al mattino circa 40 km ancora in mezzo ad una natura varia, caratterizzato da ampi boschi e specchi d’acqua. Percorso pianeggiante, tranquillo, in parte su strade forestali non asfaltate e ricco di fascino. Il percorso del pomeriggio segue per circa 35 la ciclabile dello Spree, costeggiando il Müggelsee e attraversando ponti e parchi urbani. Immancabile una sosta una sosta a Köpenick per visitare il grazioso centro storico con lo Schloss e il parco su una penisoletta del lago. Spettacolare sosta all’imponente cimitero monumentale dei soldati sovietici. Cena in albergo

 

Martedì 23 luglio 30 km

“POTSDAM MAGICA E REALE” Dopo la colazione, caricheremo le nostre bici in metropolitana fino a Potsdam (capitale del Brandeburgo), arrivo in bici al palazzo di Sanssouci e visita guidata all’edificio. Il Palazzo di Sanssouci (“senza preoccupazioni”) con il Neues Palais, l'Orangerie, la Casa Cinese, il giardino siciliano, l'antico mulino a vento e la curiosità della Chiesa della Pace (Friedenskirche) costruita partendo dal mosaico veneziano (originale!) nel catino absidale. Il palazzo è dal 1991 patrimonio dell’umanità. Costruito tra il 1745 e il 1747 per volere di Federico II il Grande, re di Prussia, fu poi ampliato nel 1841 da Federico Guglielmo IV. Costruito in stile rococò era la residenza estiva di Federico II, dove il re si ritirava per dedicarsi ai suoi interessi personali e artistici… senza preoccupazioni. Non mancheremo di dare un’occhiata anche il centro storico con le recenti ricostruzioni attorno all'Alten Markt (Palazzo Reale, Museo Barberini) insieme con il Quartiere Olandese. Sosta alla torre Einstein di E. Mendelsohn, uno degli edifici più importanti di tutta l'architettura del '900. Attraverseremo il Glienicker Brücke o “Ponte delle Spie” (ora Ponte dell’Unità), storico confine tra le due Germanie dove negli anni ’60 venivano effettuati gli scambi di spie tra il blocco occidentale e quello orientale. Il ponte è protagonista dell’omonimo film di Spielberg del 2015 con Tom Hanks. Qui nella foresta verde l’Havel lambisce anche alcune isole come la Pfaueninsel (isola dei pavoni) che raggiungeremo con un piccolo traghetto e che visiteremo a piedi. Ritorno ancora con la metro + bici. Cena libera.

 

Mercoledì 24 luglio 40 km

“DI PARCO IN PARCO” Berlino inedita vista attraversando i suoi parchi. Scopriremo come sarà possibile visitare la città restando quasi sempre in mezzo al verde, uscendo per vedere i luoghi di interesse e poi riprendere il percorso sempre nella "natura" urbana. Proveremo l’ebbrezza di pedalare sulla pista dello storico aeroporto di Tempelhof, protagonista del ponte aereo che tra il 1948 e 1949 ha salvato i Berlinesi dall’isolamento e dall’assedio dei sovietici. E’ stato chiuso solo nel 2008 e da allora è diventato uno dei più grandi parchi della città. Dal 2016 gli edifici del vecchio aeroporto sono diventati un centro di raccolta dei numerosi migranti che hanno raggiunto la Germania in questi anni. Il percorso dura tutto il giorno, ma essendo un percorso cittadino in qualsiasi momento ci si potrà staccare per visite in autonomia di musei e luoghi storici. Cena libera.

 

Giovedì 25 luglio 60 km

“PER NON DIMENTICARE” In bici fino a Bernau, cittadina parzialmente murata e poi arrivo a Oranienburg, in cui ha sede il Campo di concentramento di Sachsenhausen che visiteremo con una guida per una esperienza che ci toccherà nel profondo. Ritorno a Berlino in metro. Chi non se la sente di visitare il campo può tornare prima in autonomia. Nel tardo pomeriggio riconsegna bici all’albergo e cena di saluto.

 

Venerdì 26 luglio

Con la colazione terminano i servizi del viaggio e rientro in autonomia in Italia.

Per chi vuole organizziamo il trasferimento in giornata fino a Brema e pernottamento per unirsi al biciviaggio “Le ciclovie delle Favole” che partirà da quella città il 27 agosto.

 

Info e modifiche del programma

Gli accompagnatori sono soci volontari FIAB, esperti nell'uso del gps e della gestione dei gruppi, possono non avere ancora percorso tutto l'itinerario. Il programma sopra indicato può subire, durante il tour, qualche lieve modifica a causa di motivi organizzativi o climatici.

 

Informazioni per la partecipazione

La Quota di  €610 comprende:

- 6 notti in hotel**** in camere a due letti con trattamento B&B;

- tre cene in hotel;

- biglietto per l’utilizzo illimitato dei mezzi di trasporto pubblici di Berlino per la durata del soggiorno;

- 4 biglietti per il trasporto bici sui mezzi previsti nel programma;

- la visita turistica in bici guidata di Berlino del mattino del 21 luglio;

- la visita al castello di Sanssouci;

- la visita al campo di concentramento di Sachsenhausen;

- assicurazione medico bagaglio;

- accompagnatori FIAB.

 

Non compreso nella quota:

- polizza recesso facoltativa

- i viaggi da e per Berlino;

- pasti del mezzogiorno;

- le bevande ai pasti;

- le cene non in programma

- il noleggio bicicletta;

- quanto non espressamente elencato nella quota comprende.

 

Versamenti:

Quota di acconto:

- da versare contestualmente all'iscrizione 150 € (+ eventuale assicurazione polizza recesso)

 

Servizi facoltativi:

+ assicurazione annullamento (in doppia 15 €, in singola 20 €)

+ Supplemento doppia uso singola 200 €

+ Supplemento bici a noleggio 60 €.

+ Supplemento noleggio casco 10 €