PARENZANA - La strada della fratellanza e dell'amicizia - DAL 10/10/19 AL 13/10/19

ALTIMETRIA
ALTIMETRIA

 

CLICCA QUI PER VEDERE LA STORIA DELLA FERROVIA PARENZANA

 

Da Muggia a Parenzo sul tracciato del trenino a scartamento ridotto dove il pesante trenino viene sostituito dalle più agili ruote delle biciclette.     

 

Primo giorno: MUGGIA - GRISIGNANA  giovedì 10 OTTOBRE

75 km circa, asfalto e sterrato, dislivello circa 500 m 

Ritrovo a Vicenza presso CALIBA/Casarotto, carico delle bici e partenza con bus granturismo con destinazione Muggia.

Itinerario completamente su pista ciclabile ad eccezione dei centri abitati.

Da Muggia fino al confine croato, quasi completamente asfaltato o su strada bianca.

Dal confine croato a Grisignana su sterrato discreto con tratti di fondo grossolano.

Dislivello modesto in terra slovena e più importante in Croazia, tenendo però presente che parliamo sempre di sedime ferroviario dismesso e quindi mai impegnativo. Pranzo al sacco.

I bagagli saranno caricati sul mezzo che li porterà a Grisignana dove noi giungeremo in bici nel tardo pomeriggio.

Sistemazione su più strutture a Grisignana e dintorni in camere doppie con trattamento di pernotto e prima colazione (in paese). Cena nel silenzio dei boschi istriani.

Giudizio degli organizzatori sulla tappa: itinerario interessante per i numerosi tratti di ciclabile “lungomare”. Suggestive le Saline di Sicciole, dichiarate Riserva Naturale slovena, e il centro storico di Buie in Croazia.

 

Secondo giorno: GRISIGNANA – PARENZO venerdì 11 OTTOBRE

70 km circa, quasi completamento sterrato, dislivello circa 650 m

Dopo colazione ritrovo per tutti a Grisignana per una breve visita del borgo, da non perdere il Palazzo del Podestà e la Loggia veneziana, il Duomo e la chiesetta dei SS. Vito e Modesto.

Itinerario in bici completamente su sterrato, in parte grossolano, tranne gli ultimo km in vista di Parenzo. Sosta pranzo a Motovun, la veneziana Montona, che raggiungeremo lasciando per qualche km la sede ferroviaria.

Ripartenza in leggera salita fino a Visinada e poi lunga discesa verso il mare su sentiero ciclabile.

Sistemazione presso Hotel VALAMAR ZAGREB **** in camere doppie con trattamento di mezza pensione (bibite escluse). All’albergo ritroveremo i nostri bagagli.

Giudizio degli organizzatori sulla tappa: giornata impegnativa ma decisamente affascinante sia per l’ambiente naturale che per luoghi attraversati. Siamo nel cuore dei territori sottratti all’Italia dopo la seconda guerra mondiale. Il Leone di San Marco, con il Vangelo aperto, campeggia in più luoghi a ricordare l’antica appartenenza di questi municipi alla Repubblica veneziana.

 

Terzo giorno: PARENZO - ROVIGNO - PARENZO Bici + Barca con pranzo a bordo  sabato 12 OTTOBRE

38 Km prevalentemente asfalto dislivello circa 500 m

Il percorso proposto è a margherita con meta Rovigno. Il percorso con partenza e rientro a Parenzo offre la possibilità per chi non desidera pedalare di scegliere di dedicare la giornata alle passeggiate lungo il mare e alla visita della città.

Risaliremo il grande fiordo o canale di Lemme una delle risorse naturali più belle della penisola istriana. Le origini geologiche sono causate dall’attività corrosiva del Pazincica, un piccolo fiume tramutato ora in gran parte in un piccolo golfo. Il fiordo di Lim fa parte della valle di Lim, lunga 35 chilometri (Draga), che si estende fino quasi al centro dell’Istria, fino alla città di Pazin. Il fiordo in se è poco più lungo di dieci chilometri, è profondo 30 metri e nella parte più ampia raggiunge i seicento metri di larghezza. Da entrambi i lati è circondato da montagne molto ripide, in alcune parti raggiungono persino 100 metri di altezza.

Rovigno è una piccola cittadina medievale. E' situata su una collina, ed è dominata dal campanile della Chiesa di S.Eufemia costruita nel 1736 in stile barocco. Il centro storico, raccolto entro le mura erette da Venezia a protezione contro i pirati (XII secolo), è caratterizzato da ripide vie lastricate.

Saliremo a bordo di una barca, verso le ore 13 per pranzare e partendo dal porto di Rovigno faremo una crociera risalendo il canale di Lemme con alcune tappe nei punti più interessanti e attraccheremo nel pontile del nostro hotel nel tardo pomeriggio.

 

 

Quarto giorno: PARENZO - VICENZA domenica 13 OTTOBRE

In mattinata si riparte da Parenzo in pullman con carrello porta bici e dopo la sosta per il pranzo rientreremo in Italia per arrivare a Vicenza verso metà pomeriggio.

 

COSTO DEL VIAGGIO  - IN DEFINIZIONE

Il prezzo comprende:

- A Grisignana: 1 notte sistemazione in hotel diffuso in B&B e appartamenti con trattamento di mezza pensione (Bevande escluse)

- A Parenzo: 2 notti sistemazione in Hotel 4* con trattamento mezza pensione con bevande comprese

- Crociera e pranzo in barca il giorno sabato 12 da Rovigno all'hotel con trasporto delle bici

- Viaggio in pullman GT con carrello porta bici da Vicenza a Muggia e da Parenzo a Vicenza. Possibilità di parcheggio auto presso la struttura del vettore. Per chi arriva in treno a Vicenza, ritiro alla stazione.

- Trasporto dei bagagli agli hotel

- Polizza medico-bagaglio

- Accompagnatori FIAB

 

 Il prezzo non comprende:

- tutto quanto non indicato alla voce "il prezzo comprende" e i pranzi (al sacco o in locali disponibili nei punti in cui sosteremo lungo i percorsi giornalieri) nei giorni di Giovedì 10, Venerdì 11 e Domenica 13.

- le bevande nella cena a Grisignana

 

Accompagnatori FIAB: Renata Zorzanello - per informazioni : renata.zorzanello@fiab-onlus.it

 

Il programma potrà subire variazioni.