Parma, capitale italiana della cultura 2020

Il mondo piccolo di Guareschi nella grande terra del parmense

31/10 - 2/11/2020

 

Sabato 31 Ottobre

Ritrovo per tutti entro le 12 a Parma Hotel Starhotels Du Parc, Viale Piacenza 12/C Checkin e sistemazione nelle camere.

Prelievo biciclette a noleggio per chi le ha prenotate

Ore 13: pranzo libero. Verranno date informazioni su possibile mangiare velocemente. Inoltre, di fronte all’hotel c’è un supermercato

Ore 14.30  Parma, arte, storia e umanità: Percorso: circa 9km, facileUngiro per la città alla scoperta della sua storia attraverso le statue. Cos’hanno da raccontare Vittorio Bottego, Guido Picelli, Padre Lino Paupas? Sono solo alcuni dei personaggi storici raffigurati in statue presenti a Parma: ognuna di queste racconta un pezzo della storia della città.

Al termine, chi lo desidera può fare la visita guidata del Duomo e Battistero. Costo del biglietto d’entrata: 8€ (da indicare nel modulo d’iscrizione)

Rientro in Hotel verso le 18.30. La cena è libera. Per chi fosse interessato è possibile cenare al Bistrot «Da Mat» al costo di 28€ (da indicare nel modulo iscrizione).

Menu:

- bis di antipasti: Bombé burrata e culaccia, bocconcini di torta fritta e tagliere di salumi

- bis di primi: tortelli di erbette e mezzelune ripiene di patate, pomodoro, cipolla e porro stufato

- caffè, limoncino, vino, acqua e coperto inclusi

 

domenica 1 novembre

Ore 8.45: Partenza dall’hotel dopo la colazione.(in caso di pioggia fin dal mattino, la città di Parma offre numerosissime opportunità culturali e insieme decideremo il cambio di programma). Guareschi e la sua terra.Il percorso porta a scoprire il “Mondo Piccolo”, mondo fatto di uomini, paesaggi, passioni e bicicletta.

Percorso: facile, pianeggiante, circa km 71

“Dio mi faccia torto se io so di storia più di un cavallo da tiro, ma di una cosa sono ben sicuro: prima dell’avvento della bicicletta, la pianura padana non esisteva, né poteva esistere. Inventata la bicicletta, fu inventata la pianura padana” Giovannino GuareschiSorbolo, Coenzo Brescello, la Golena del Po: luoghi che ritrovate nei film di Don Camillo e Peppone dove il tempo in qualche caso sembra essersi fermato.Sosta caffè a San Secondo, dopo circa 18 km.Ore 12:visita al Centro del Boscaccioa Diolo di Soragna

Ore 13: a Fontanelle, pranzo al sacco. Visita al Museo «Mondo Piccolo»

Rientro in albergo per le 18.30

Ore 20.30 cena al Circolo Culturale Ricreativo G. Verdi 

Menù

Antipasto: crudo di Parma e torta fritta

Primi: tortelli di erbette e risotto alla parmigiana

Secondi: arrosti misti e insalata

Dessert: macedonia di frutta con gelato

Caffè, vino lambrusco della casa, acqua

 

lunedì 2 novembre

8.45: Partenza dall’hotel dopo la colazione.(in caso di pioggia fin dal mattino, la città di Parma offre numerosissime opportunità culturali e insieme decideremo il cambio di programma)

Il Mondo Piccolo di Don Camillo e Peppone.

Il percorso permette di entrare nel paesaggio del Po e vedere i luoghi dei film tratti dai libri di Giovannino Guareschi. Da Parma a Brescello

Percorso: facile, pianeggiante, circa 54 Km

Il nostro percorso continua alla scoperta del Mondo piccolo narrato dal Guareschi che si intreccia con quello del grande Maestro Giuseppe Verdi e le lotte sociali di Giovanni Faraboli, presidente della Lega dei contadini di Fontanelle

Ore 13: a Brescello per il pranzo. Verranno date indicazioni dove poter acquistare qualcosa o mangiare velocemente.

Verrà valutato prima se affrontare il tratto sterrato (da Sorbolo a Coenzo) in base alle condizioni del fondo in quel momento.

Rientro in hotel alle 17, termine del biciviaggio

 

 

Prima di partire....

 

Molti di noi sono cresciuti con i film in bianco e nero di Don Camillo e Peppone.Rivederli fa (ri)scoprire il sapore di un mondo antico basato su valori umani di cui avremmo tanto bisogno anche oggi.

Ecco perché vi invitiamo a (ri)vedere qualcuno di questi film o leggere uno dei libri di Guareschi: la bibliografia è molto ricca e qui https://www.giovanninoguareschi.com/opere-di-e-su-GG.pdf trovate un lungo elenco in ordine cronologico.

Un bel modo per scoprire i luoghi che visiteremo in bicicletta!

 

 

PER PARTECIPARE

Quota di partecipazione €220

La quota comprende:

- 2 notti in camera doppia

- trattamento b&b

- Tassa di soggiorno

- 1 cena (il sabato) 

- polizza medico-bagaglio

- guida locale

 

Tessera FIAB obbligatoria

 

La quota non comprende:

-Cena di venerdì = €28

-Visita al Duomo e Battistero = €8 da pagare in loco

-Supplemento singola = €70

-Assicurazione annullamento = €10 in doppia,€15 in singola

-Noleggio Bici muscolare = 30€ da pagare in loco 

  

Informazioni varie

 

I BICIVIAGGI FIAB: non una vacanza qualsiasi!

È un’attività che serve per imparare a fare vacanze diverse e finanziare FIAB: mentre ti diverti ci aiuti a rendere più ciclabile l’Italia

-I percorsi sono generalmente pianeggianti e accessibili a tutti. Ma un po’ di allenamento a stare diverse ore in bicicletta è necessario

-I programmi possono subire variazioni: si cerca, per quanto possibile, di condividere col gruppo i cambiamenti che si rendessero necessari

-Il meteo è una variabile incontrollabile e il cambio di programma può essere causato dal maltempo-I percorsi sono studiati nei dettagli dal capogita, ma l’imprevisto è sempre in agguato: siate indulgenti e tolleranti

-Il bagaglio deve essere adeguato alla situazione e in ogni caso tanta roba che porterete non vi serviràRicordate: la carta d’identità, i vostri farmaci (se ne prendete), qualche camera d’aria di scorta e piccoli attrezzi per la manutenzione, il casco (non è obbligatorio ma può fare la differenza in una caduta), piccolo kit di pronto soccorso.

 

Per il regolamento completo: www.biciviaggi.it

 

Accompagnatori: Silvio e Giulietta